News

TECNARGILLA 2018
12 settembre 2018

TECNARGILLA 2018

Come da tradizione, anche quest’anno OMS sarà presente a TECNARGILLA 2018, tra i più importanti appuntamenti al mondo per l’industria della ceramica e del laterizio, dove saranno presentate in anteprima le novità di prodotto del futuro.

L’evento offrirà una mappatura completa delle principali tendenze del settore e presenterà le principali soluzioni per l’imballaggio del prodotto.

La nostra azienda, che dal 1949 è impegnata nel soddisfare le richieste del mercato, sarà presente all’evento sia nel settore laterizi che quello ceramico con modelli di macchinari specifici per questi settore:

  • Reggiatrice 08RP con traslazione, macchina che permette l’automatico confezionamento di colli di grandi dimensioni con la possibilità di eseguire una o più legature con reggia di poliestere o polipropilene termosaldante. Modello espressamente “pensato” per le esigenze delle aziende che producono grandi formati.
  • Reggiatrice 043 con rulliere motorizzate in ingresso / uscita, modello estremamente compatto che permette il confezionamento di colli di diverse dimensioni con la possibilità di eseguire una o più legature con reggia di poliestere o polipropilene termosaldante.
  • Ci troverete ai padiglioni: A5 – stand 088 (Laterizi) e D1 – stand 033 (Ceramica) dove saremo lieti di soddisfare ogni vostra richiesta.

    Per maggiori informazioni sull’evento: https://www.tecnargilla.it

    Leggi tutto
    AVVOLGITRICE AVR900
    17 luglio 2018

    AVVOLGITRICE AVR900

    L’AVR 900 è una macchina avvolgitrice automatica ad anello rotante.

    È adatta per tutte le applicazioni in cui si richiedono elevate cadenze produttive, soprattutto nel settore bevande, pertanto perfettamente inseribile all’interno di linea automatiche di confezionamento.

    L’anello rotante della macchina progettato senza contatti elettrici striscianti garantisce: minore manutenzione, ridotti consumi elettrici, drastica riduzione di surriscaldamenti e rischi di folgorazione di conseguenza una maggior sicurezza generale della macchina.

    Questo modello può essere equipaggiato di una o due bobine di film estensibile pre-stirabile e consente l’avvio e l’arresto del ciclo di avvolgimento a qualsiasi altezza del carico pallettizzato. La rotazione avviene per mezzo di una cinghia ad alta resistenza la cui velocità è regolabile direttamente dal pannello operatore.

    Al termine dell’avvolgimento il film non è saldato a caldo (evitando così le emissioni di fumi nocivi) ma tramite un sistema di rincalzo “brevettato da OMS” con il quale il lembo finale del film è posizionato sotto la spira precedente, garantendo così una perfetta finitura.

    Ulteriore sistema sviluppato e brevettato è il carrello di pre-stiro: esso garantisce un rapporto di stiro del film fino al 300%, senza l’utilizzo di un motore aggiuntivo o di contatti elettrici.

    Ne risulta una maggiore affidabilità dell’imballo, stabilità del carico, consumo ridotto del film e una ridotta manutenzione.

    L’AVR900 può essere dotata del dispositivo mettifoglio, il quale consente un confezionamento del pallet a prova di polvere o di acqua, garantendo un imballo completo su cinque lati.

    OMS ha sviluppato inoltre un accessorio fondamentale ed utile per tutte le aziende che desiderano inserire il proprio marchio sul prodotto imballato; tale opzione è integrata all’interno del gruppo di pre-stiro tramite un porta-bobina speciale, nel quale si posizione il rotolo di banda pubblicitaria: ne deriva un risparmio di tempo per l’applicazione e la protezione del proprio marchio all’interno dell’imballo stesso.

    La fascia pubblicitaria può essere applicata in qualsiasi punto dell’imballo grazie ad uno speciale sistema di lettura verticale ad anello, programmabile in funzione dell’altezza richiesta.

    Leggi tutto
    Sistemi Pallet Less
    17 luglio 2018

    Sistemi Pallet Less

    Il motore del sistema pallet less di OMS è la tecnologia SEW-Eurodrive, multinazionale tedesca uno dei leader mondiali dell’automazione industriale. Molti dei componenti installati nelle macchine OMS sono forniti dall’azienda nata nel nord della Germania più di ottantacinque anni fa.

    Tale tecnologia è, ad esempio, presente nelle linee pallet less di OMS. Si tratta di impianti di imballaggio componibili e adattabili, in grado di realizzare imballi stabili senza il supporto del pallet di legno, maggior onere economico dell’imballo.

    La costante partnership che unisce OMS e SEW offre la possibilità di mettere a punto soluzioni di imballaggio di fine linea estremamente efficaci e innovativi grazie all’adozione di componenti sempre all’avanguardia. Le parti SEW utilizzate hanno un ruolo sia nella fase di imballaggio sia nella fase di movimentazione, garantendo elevati cicli di produttività.

    Per quanto riguarda la prima fase, la linea utilizza motoriduttori servo asincroni DRL comandati da MOVIDRIVE tecnologici che permettono di contenere tipologie e costi pur garantendo prestazioni del tutto simili a quelle dei servo motori.

    La movimentazione avviene invece tramite rulliere motorizzate e prevede l’utilizzo di motoriduttori con tecnologia decentralizzata MOVIMOT i quali consentono di ridurre drasticamente i tempi di messa in funzione, di cablaggio e la riduzione delle dimensioni dei quadri elettrici.

    La comunicazione della linea pallet less OMS è gestita usando un bus Ethernet direttamente integrato sui componenti utilizzati; questo consente una rapida trasmissione dei dati, un cablaggio semplificato ed un eventuale possibilità di analizzare i dati di funzionamento in remoto.

    L’affidabilità e l’esperienza dei componenti SEW, espressamente richiesta per gli impianti pallet less sempre operanti in condizioni estreme (alte temperature, altamente polverosi, umidità e condensa relativa causa gli alti sbalzi termici), hanno giocato un ruolo determinante nella selezione come fornitore di OMS, grazie a pacchetti applicativi ad hoc, soprattutto nel campo applicativo dell’imballaggio.

    Leggi tutto
    Pinguin Lutosa: un impianto ad hoc per il settore alimentare
    25 giugno 2018

    Pinguin Lutosa: un impianto ad hoc per il settore alimentare

    Gordian Strapping Ltd, nostro distributore nel Regno Unito, ha fornito alla Pinguin Lutosa nello stabilimento di King’s Lynn una soluzione sistematica.

    Pinguin Lutosa è azienda leader in Europa nella produzione di alimenti freschi surgelati. Lo stabilimento di Kings Lynn è un sito all’avanguardia con una capacità produttiva di 120.000 tonnellate di prodotti all’anno.

    Nel corso del processo di rinnovamento in atto nello stabilimento, la vecchia avvolgitrice a braccio rotante è stata sostituita dal modello AVR900 di OMS. Era essenziale che la nuova macchina avesse gli stessi ingombri del modello precedente e fosse compatibile con i sistemi di trasporto e sicurezza esistenti.

    Requisito fondamentale da superare era l’inconveniente della ricaduta di una coda di film all’interno dell’area di riconoscimento dei pallet da parte dei sistemi di stoccaggio automatizzati: il rifiuto al riconoscimento della presenza del pallet (causa la coda di film) era fonte di forte perdita economica.

    Un secondo punto critico è stato ovviato installando la macchina durante il week end: ciò ha consentito tempi rapidi ed evitato l’interruzione della catena del freddo, a tutela delle proprietà organolettiche degli alimenti.

    Leggi tutto
    Tre reggiatrici in poco spazio
    20 giugno 2018

    Tre reggiatrici in poco spazio

    Il committente della macchina di cui vedete un modello simile nella foto è la filiale produttiva europea di una nota multinazionale americana.

    La necessità primaria era disporre di un impianto, composto da due linee, in grado di reggere un’alta e costante cadenza produttiva. Altri requisiti richiesti erano il rispetto di tutti i vincoli di sicurezza e, causa il poco spazio disponibile, un ridotto ingombro a terra pur nella complessità dell’impianto.

    OMS ha fornito un impianto composto da:

    Tre reggiatrici modello 082 equipaggiate con doppia testa di reggiatura mobile TR14HD dotate di uno speciale dispositivo di posizionamento degli angolari perimetrali.

    Tale configurazione garantisce la massima flessibilità e capacità produttiva in funzione della tipologia di prodotto da imballare;

    Sistemi perimetrali, dispositivi e fotocellule muting per la gestione della sicurezza di tutto l’impianto;

    Disposizione del sistema di centratura, rotazione e trasporto dei pallet progettato ad hoc per lo spazio disponibile.

    Leggi tutto
    IPACK-IMA 2018
    15 giugno 2018

    IPACK-IMA 2018

    Giunta alla sua 24ª edizione e neo-certificata dal governo statunitense attraverso US Trade Fair Certification (TFC), IPACK-IMA, fiera specializzata del processing e packaging food e non-food, ha registrato in questa edizione una crescita degli espositori del 9,6% in più rispetto al 2015. Particolarmente significativo l’incremento degli espositori stranieri (+17%).

    OMS Group ha partecipato esponendo uno dei prodotti più rappresentativi del suo core business: la Reggiatrice Orizzontale modello 06 equipaggiata con testa brevettata TR1400HD e dispositivo metti-angolari. È stata inoltre presentata l’Avvolgitrice modello AVR900 ADV, macchinario predisposto secondo i criteri industria 4.0. Attraverso innovativi dispositivi di rilevazione dati di funzionamento e produzione, permette un costante monitoraggio delle performance.

    La fiera si è rivelata un momento di crescita e confronto per OMS, poiché erano presenti i maggiori costruttori italiani di macchine automatiche e molte imprese internazionali leader del comparto.

    Ben 68.802 sono stati i visitatori registrati. Il respiro internazionale della manifestazione registra un’inversione di passo rispetto al 2015: la percentuale di visitatori europei ed extra europei è risultata di due volte e mezzo superiore rispetto all’ultima edizione.

    È un dato positivo che rassicura circa le prospettive di business del settore dell’imballaggio di fine linea, sui mercati europeo e mondiale.

    Leggi tutto
    6,30 metri, la macchina OMS più alta in UK!!
    23 maggio 2018

    6,30 metri, la macchina OMS più alta in UK!!

    Il nostro rivenditore Gordian Strapping Ltd ha fornito un’incappucciatrice stretch hood ad una società che si occupa di imballaggi di legname. È la macchina OMS più alta tra quelle installate nel Regno Unito: 6300 millimetri!!

    Il committente richiedeva una macchina per imballare balle di segatura destinate all’uso in stalle di animali d’allevamento. La necessità era migliorare l’aspetto del prodotto imballato, la stabilità durante il trasporto e poter stoccare il materiale all’esterno, evitando infiltrazioni d’acqua.

    Queste le parole di Richard McClure, proprietario e amministratore delegato di McClure Timber, l’azienda committente: “Desideravo un fornitore in grado di progettare e fornire un dispositivo affidabile, funzionale ai risultati desiderati”.

    Il modello fornito è una IS43 Stretch hooder. Per via dello spazio limitato, non è stato possibile posizionare la macchina al centro della linea come solitamente avviene. Pertanto è stata studiata l’integrazione con un apposito sistema di trasporto a navetta tale da posizionare correttamente i pacchi da incappucciare.

    Quali risultati raggiunti?

    Il prodotto si presenta più compatto e ordinato.

    Stabilità del prodotto sul pallet durante il trasporto.

    Possibilità di stoccare i pallet esternamente per effetto dell’impermeabilizzazione.

    L’introduzione di questo sistema d’imballaggio ha determinato la drastica riduzione dei resi da parte dei clienti finali e di conseguenza una minor perdita economica causata dal danneggiamento della merce. Ora il prodotto arriva a destinazione esattamente come quando ha lasciato la fabbrica.

    Leggi tutto
    Incappucciatrice IS46: 250 pacchi/h e zero fermi macchina
    23 maggio 2018

    Incappucciatrice IS46: 250 pacchi/h e zero fermi macchina

    L’incappucciatrice OMS stretch hood IS46 è una macchina automatica che, inserita all’interno di linee di produzione automatizzate, provvede alle operazioni d’imballo delle merci mediante sacchi di film estensibile.

    Il materiale utilizzato può essere di diverse composizioni e la sua funzione è quella di proteggere le merci durante il trasporto e lo stoccaggio, garantendone così stabilità e l’impermeabilità.

    Mediante l’utilizzo di bobine di film estensibile in forma tubolare, si potranno imballare pacchi di differenti formati e dimensioni.

    Durante la fase di progettazione, i movimenti principali del ciclo di lavoro sono stati scomposti in 3 fasi distinte. Una scelta che ha consentito il raggiungimento di prestazioni elevate (fino a 250 pacchi/ora), mantenendo nel contempo un elevato standard qualitativo ed estetico del prodotto confezionato.

    Inoltre, grazie all’innovativo sistema porta-bobina in grado di gestire sino a tre bobine in contemporanea posizionate a livello del suolo, la sostituzione delle stesse può avvenire senza alcun fermo macchina.

    Tale sistema è stato progettato per fornire all’operatore un facile e comodo accesso, durante le fasi di manutenzione, a tutte le parti della macchina interessate. Il notevole risparmio di tempo che ne deriva è un’altra delle chiavi di successo di questo modello.

    IS46 è la sintesi della lunga storia ed esperienza di OMS Group, i suoi punti di forza la rendono, tra le incappucciatrici presenti sul mercato, una tra le più performanti della categoria.

    PRINCIPALI PUNTI DI FORZA E VANTAGGI:

    Prestazioni: elevate produttività, fino a 250 pacchi/ora;

    Tempo: nessuna fermo macchina e conseguente azzeramento di perdite di tempo per il cambio della bobina di film;

    Ecologia: notevole risparmio energetico in quanto il film stretch non deve essere scaldato;

    Stabilità: l’imballo con film stretch è molto stabile, resistente e compatta anche i carichi più instabili;

    Protezione: il cappuccio protegge le merci da acqua, polvere e cattive condizioni climatiche;

    Ambiente: minimo impatto ambientale grazie ad un ridotto consumo di film.

    Leggi tutto
    HISPACK 2018
    30 aprile 2018

    HISPACK 2018

    Si svolgerà a Barcellona, capitale Europea d’innovazione e avanguardia, Hispack 2018, l’evento in grado di offrire all’ecosistema del packaging uno spazio di riflessione sulle principali leve che stanno trasformando questo settore.

    Quest’anno con circa 700 espositori e più di 400 prodotti l’evento si prefissa il raggiungimento di alcuni obbiettivi inerenti al futuro del packaging, primo tra tutti la presentazione di soluzioni di imballaggio automatizzate in grado potenziare il processo produttivo, il controllo della qualità e la manutenzione del prodotto.

    OMS Group sarà presente con due macchinari in grado di riassumere la lunga storia ed esperienza dell’intero gruppo: AVR900 l’innovativa avvolgitrice automatica ad anello altamente performante e l’incappuciatrice IS46, entrambe rivisitate nel corso degli anni per meglio incontrare le nuove esigenze ambientali.

    Ci troverete al padiglione 3 – stand D424

    Per maggiori informazioni sull’evento: http://www.hispack.com

    Leggi tutto
    CERAMITEC 2018
    30 marzo 2018

    CERAMITEC 2018

    Come da tradizione, anche quest’anno OMS sarà presente a Ceramitec 2018, una delle maggiori fiere internazionali per il settore della ceramica e dei laterizi. L’evento offrirà una mappatura completa delle principali tendenze del settore e presenterà le principali soluzioni per l’imballaggio del prodotto, con particolare focalizzazione alle nuove prospettive dell’industry 4.0.

    La nostra azienda, che dal 1949 è impegnata nel soddisfare le richieste del mercato, sarà presente all’evento con due dei macchinari più performanti in questo settore:

    • Incappucciatrice IS43, in grado di ricoprire il prodotto con un cappuccio di film di circonferenza ristretta che garantisce una completa adesione al pacco pallettizzato senza impiego di calore
    • Reggiatrice 06RP, macchina che permette l’automatico confezionamento di colli con la possibilità di eseguire una o più legature con reggia di poliestere o polipropilene termosaldante.

    Ci troverete al padiglione B5 – stand 133/238 dove saremo lieti di soddisfare ogni vostra richiesta.

    Per maggiori informazioni sull’evento: https://www.ceramitec.com

    Leggi tutto
    41° CONFERENZA ASEAN GLASS
    9 novembre 2017

    41° CONFERENZA ASEAN GLASS

    OMS Italia ed OMS Singapore sono stati sponsor ufficiali alla 41° Asean Glass Conference che si è tenuta dal 09 al 12 Ottobre 2017 a Da Nang (Vietnam).

    L’occasione ha rappresentato un momento di confronto tra culture diverse, è stato un momento per condividere idee, pensieri e soluzioni sulle tematiche legate al settore del vetro. “Glass Digital Era”, questo il titolo dell’evento.

    Come riporta l’articolo pubblicato sulla rivista Glass World Wide: “Negli ultimi decenni, il sud est Asiatico sta emergendo sempre più come potenza nella produzione di vetro per stoviglie. Lo sviluppo della locale classe media e l’aumento del potere d’acquisto sono stati decisivi per lo sviluppo di questo settore; inoltre la regione sta diventando un importante esportatore verso l’Europa, le Americhe ed il resto dell’Asia.

    Per OMS è stato un piacere essere presenti, non solo per aver avuto l’opportunità di conoscere le nuove sfide legate al settore, ma soprattutto per continuare ad accrescere le proprie competenze ed essere aggiornata sulle innovazioni tecnologiche che riguardano il mercato del vetro nell’era digitale.

    Leggi tutto
    C'È UNA OMS A NORD DELL' AFRICA
    4 maggio 2017

    C’È UNA OMS A NORD DELL’ AFRICA

    Il Maghreb è un gruppo di tre stati africani, la Tunisia, l’Algeria ed il Marocco. Sono terre inesplorate, difficili, ma piene di bellezze, ed anche di opportunità economiche date da un mercato in crescita, che sta iniziando solo adesso a usufruire delle moderne tecnologie occidentali.

    La volontà è molto di ciò che serve per arrivare a risultati soddisfacenti, che sono quelli che in pochi anni ha ottenuto l’OMS Maghreb. Era il 17 marzo 2014 quando l’Officina Meccanica Sestese ha inaugurato la sua sede di Tunisi, capitale della Tunisia, posto di una bellezza rara, che è stato fin da subito luogo ideale per gestire la grande richiesta del mercato africano, destinato a crescere ed essere sempre più un importante punto di riferimento per tutto l’occidente.

    Leggi tutto
    NUOVA UNITÀ OPERATIVA DELLA OMS ESPAÑA
    3 maggio 2017

    NUOVA UNITÀ OPERATIVA DELLA OMS ESPAÑA

    È stata inaugurata una nuova sede operativa di OMS España.

    Si trova a Castellón nella comunità autonoma di Valencia, a soli 4 chilometri dal porto commerciale Marina Real Juan Carlos I, costituisce un perfetto punto di riferimento per rispondere prontamente alle esigenze dei clienti che si trovano nel sud della Spagna.

    La nuova sede si aggiunge a quella già presente a Centelles, in Catalogna.

     

    Leggi tutto
    AVVIATA LA PRIMA LINEA DI IMBALLAGGIO CON 4 TESTE SX 600 NEGLI STATI UNITI.
    7 aprile 2017

    AVVIATA LA PRIMA LINEA DI IMBALLAGGIO CON 4 TESTE SX 600 NEGLI STATI UNITI.

    Il nuovo modulo di reggiatura SX 600, con l’innovativo sistema di saldatura ad ultrasuoni, rappresenta l’ultimo ritrovato tecnologico nel comparto teste di reggiatura.
    Grazie al peso e alle dimensioni contenute, la nuova testa ad ultrasuoni risulta facilmente maneggevole e trasportabile, riducendo quindi i tempi di fermo macchina in caso di sostituzione.

    Vantaggi:
    Tecnologia ad ultrasuoni
    Ingombro ridotto
    Tempi di fermo macchina ridotti
    Inserimento semplificato
    Facilità di trasporto
    Saldatura con reggia in PP e PET

    Solo 20 Kg!

    Leggi tutto
    20° ANNIVERSARIO DI OMS SINGAPORE
    22 marzo 2017

    20° ANNIVERSARIO DI OMS SINGAPORE

    Singapore è considerata la “Svizzera d’oriente”, per la meticolosità nell’organizzazione cittadina e la perfetta coabitazione degli opposti: i più moderni grattacieli si intonano con gli edifici coloniali che ricordano le dominazioni inglese e olandese.

    Nel cuore di questo scenario di opposta purezza, Officina Meccanica Sestese nel 1997 ha fondato una sua sede operativa nel cuore dell’isola asiatica. Coordinata dal direttore Peter Tan, ha saputo migliorarsi con costanza anno dopo anno. La cultura del lavoro e la forza data dal superamento delle difficoltà ha portato l’Officina Meccanica Sestese Singapore ad essere oggi il punto di riferimento di tutto l’oriente per il mercato dell’imballaggio di fine linea.

    Leggi tutto